Real Estate Pills del 22 maggio, 2017

Economia

Istat: rivede a rialzo stime PIL Italia, +1%

Secondo l’Istat, nel 2017 si prevede un aumento del Prodotto interno lordo pari all'1,0% in termini reali. L'Istituto di statistica, rispetto a novembre, ha così rivisto al rialzo di 0,1 punti percentuali le indicazioni sul PIL per quest'anno.

Draghi: crisi Eurozona è alle spalle

"La crisi è ora alle nostre spalle". Lo ha detto il presidente della Bce Mario Draghi a Tel Aviv: "la ripresa dell'Eurozona è solida e sempre più ampia".

Istat: addio classe operaia, più disuguaglianze

Scompaiono le tradizionali classi sociali, a partire da quella operaia. E' quanto emerge dal Rapporto Istat presentato oggi secondo il quale "la diseguaglianza sociale non è più solo la distanza tra le diverse classi, ma la composizione stessa delle classi". Gli operai sono sempre meno quelli impegnati in lavori connessi alla produzione e sempre più "blu collar", giovani spesso con bassa scolarizzazione impegnati in attività come call center, servizi alla persona, distribuzione commerciale. E' questa l'analisi contenuta nel Rapporto che traccia una mappa socio-economica dell'Italia, aggiornando i modelli tradizionali con schemi "multidimensionali".

 

Mercato Immobiliare

Savills: le migliori città europee dove investire nell'hospitality

Dublino, Milano e Madrid sono al top della classifica delle città europee per l'investimento in hotel secondo una nuova ricerca di Savills. L’elenco delle dieci città europee ideali per investimenti negli hotel si basa su fattori tra cui il mercato dei visitatori di overnight, le previsioni di crescita del PIL e dell'occupazione, i livelli delle scorte rispetto alla domanda e dei rendimenti indicativi a partire dal primo trimestre del 2017. I primi 10 sono mercati in cui le prospettive di sicurezza del reddito, insieme alla conservazione del capitale e alla crescita del capitale, sono robuste. Nella top10 compaiono Milano, seconda dietro a Dublino, e Roma, ottava davanti a Parigi e Berlino.

Scenari Immobiliari: Milano seconda città più competitiva d'Europa

Sono oltre 15 miliardi di euro – secondo i dati di Scenari Immobiliari - per il quinquennio 2014-2018, gli investimenti immobiliari previsti nel solo capoluogo lombardo, con un impatto di quasi cinquanta miliardi sul Pil cittadino e circa diecimila nuovi posti di lavoro, creati dalle nuove iniziative immobiliari. Il dato è emerso nel corso della presentazione del Rapporto 2017 sul mercato immobiliare di Milano e dell'area metropolitana: Milano challenger “sul podio d’Europa”, realizzato da Scenari Immobiliari. Sintetizzando una serie di indicatori economici, infrastrutturali e sociologici, Scenari Immobiliari ha costruito un indice di competitività delle città europee su scala 100, secondo il quale si realizza una classifica delle principali capitali europee con Milano al secondo posto dopo Monaco.

Last updated: 22/05/2017 14:31