Real Estate Pills del 20 febbraio, 2017

ECONOMIA


Ocse rivede in miglioramento le stime del Pil: +1% nel 2017
L'Ocse rivede in miglioramento le stime del Pil dell'Italia: l'economia italiana, secondo le previsioni dell'organizzazione parigina, crescerà nel 2017 a un tasso dell'1%, che si confermerà anche nel 2018. Per il 2016 la stima è di un Pil in aumento dello 0,9%. In base alle proiezioni aggiornate al 20 gennaio, prima dell'annuncio della manovra correttiva, il deficit dovrebbe attestarsi al 2,3% nel 2017 e al 2,2% nel 2018. Nello stesso biennio, dovrebbe lentamente scendere anche il debito.
Bankitalia: migliora il surplus della bilancia dei pagamenti 2016
Banca d'Italia comunica che il saldo di conto corrente della bilancia dei pagamenti dell'Italia ha registrato nel 2016 un surplus di € 45,9 mld di euro (attorno al 2,8% del Pil), in crescita da 26,7 nel 2015. A questo risultato hanno contribuito soprattutto l'aumento dell'avanzo delle merci, € 60,4 mld, nonché il calo degli interessi sui titoli di Stato italiani che ha fatto passare il saldo dei redditi primari dai -9,1 mld del 2015 ai +1,5 mld del 2016.
Istat: export nel 2016 in crescita dell’1,1%
L'Istat comunica che nel 2016 le esportazioni italiane sono in crescita dell'1,1% in valore e dell'1,2% in volume rispetto all'anno precedente. L'avanzo commerciale raggiunge € 51,6 mld (+78 mld al netto dell'energia) e tocca il valore più alto da almeno 25 anni, dall'inizio delle serie storiche nel 1991. Le importazioni registrano una diminuzione (-1,4%) in valore e un aumento (+3,1%) in volume. L'espansione dell'export è dovuta esclusivamente ai paesi dell'area Ue (+3%).


MERCATO IMMOBILIARE


Barometro CRIF: rallenta il ritmo di crescita delle richieste di nuovi mutui e surroghe
Il Barometro CRIF ha mostrato che nel mese di gennaio il numero d’interrogazioni sul Sistema di Informazioni Creditizie di CRIF relative a richieste di nuovi mutui e surroghe da parte di famiglie italiane ha registrato una crescita del +1,8% rispetto a gennaio 2016. È opportuno ricordare come il mese di gennaio dello scorso anno si fosse caratterizzato per un robusto incremento delle interrogazioni. In merito all’importo medio delle richieste di nuovi mutui e surroghe nel mese di gennaio è risultato pari a € 121.193.
Uffici a Milano e Roma: take-up in crescita nel 2016
Il mercato degli uffici nel 2016 ha presentato una tendenza positiva sia a Milano che a Roma in termini di assorbimento. Per la metropoli meneghina, il take-up dello scorso anno si è attestato a 335.500 mq, mentre per la capitale il dato ammonta a 146.000 mq. Questi i risultati dell’ultimo Market Report Uffici - Milano e Roma, Q4 2016, di Gabetti PS.

Ultimo aggiornamento: 20/02/2017 17:26